Ordo Fratrum Minorum Capuccinorum

Log in
updated 11:48 PM UTC, Jun 24, 2021

V Giornata della Famiglia Cappuccina

V Giornata della Famiglia Cappuccina

3 luglio 2021

Come ogni anno, abbiamo un appuntamento nei primi giorni di luglio… si tratta di una data che ci ricorda l'approvazione pontificia dell'incipiente Riforma cappuccina nel 1528 (con la bolla “Religionis Zelus”) quando ebbe inizio la nostra famiglia spirituale.

Come ogni anno, non è solo uno sguardo alla storia… Oggi vogliamo celebrare, in comunione con i nostri fratelli e sorelle, questa rete di relazioni spirituali che chiamiamo Famiglia, e che va ben oltre i frati presenti in 110 nazioni.

Innanzitutto ci uniamo alle nostre sorelle contemplative: le Clarisse Cappuccine, le Clarisse Sacramentarie, le Cappuccine del Terz'Ordine di San Francesco e le Clarisse dell'Adorazione Perpetua, che quotidianamente offrono la loro preghiera e dedizione a beneficio di tutta famiglia.

In modo particolare entriamo in comunione con tutti i nostri fratelli e sorelle che sono membri degli Istituti di Vita Consacrata annessi al nostro Ordine, tante volte fondati o accompagnati da frati cappuccini in origine e nella storia... Siamo stati compagni di missione ed evangelizzazione, in tanti luoghi… abbiamo condiviso la santità e il martirio che suggellano la nostra comune unione.

E riconosciamo anche i legami spirituali che abbiamo con tante istituzioni e associazioni laicali che hanno la loro origine e relazione con i frati cappuccini: giovani, adulti, famiglie, gruppi di preghiera, opere sociali, organizzazioni di promozione umana, servizi di sostegno missionario, volontariato, scuole, ospedali, ecc... Tanti che si sentono autenticamente cappuccini vivendo e servendo come laici con una speciale identità e spiritualità: a loro il nostro apprezzamento e la nostra gratitudine.

Le conseguenze dolorose e prolungate della pandemia si fanno ancora sentire e non è ancora consigliabile promuovere incontri faccia a faccia… Ma certamente la comunione ha una frequenza più profonda: in questa celebrazione non mancheranno la preghiera comune e i segni di vicinanza fraterna.

Ecco perché vi proponiamo in questa V Conferenza:

  • Pregare e promuovere la preghiera per la Famiglia Cappuccina;
  • Diffondere il significato di questa Conferenza nei media: (reti, messaggi, pagine web, lettere, pubblicazioni, ecc...);
  • Fare un gesto di vicinanza tra i membri della famiglia cappuccina della vostra regione o città;
  • Approfondire la conoscenza di due grandi figure della nostra famiglia, due donne di grande statura spirituale: la Beata Maria Francesca Rubatto di Gesù, che sarà presto canonizzata, fondatrice delle Suore Cappuccine di Madre Rubatto, e la venerabile Maria Lorenza Longo, che sarà beatificata il 9 ottobre, fondatrice delle Clarisse cappuccine.

In ogni fraternità, in ogni convento e monastero, in ogni missione e nella nostra chiesa, siamo invitati a essere protagonisti di questa Giornata, alimentando lo spirito di famiglia, che ci fa crescere nell'amore per la nostra identità e rinnova il nostro entusiasmo per mettere al centro il carisma a servizio del popolo di Dio.

fr. Leonardo Ariel González Ruilópez
Delegato del Ministro generale
per le Suore Cappuccine e
gli istituti annessi all'Ordine.

Preghiera per la giornata della Famiglia cappuccina

Accendi in noi il fuoco

O Spirito Santo,
riempi i cuori dei tuoi fedeli
e accendi in noi quello stesso fuoco,
che ardeva nel cuore di Gesù,
mentre egli parlava del regno di Dio,
mentre annunziava a tutti la buona novella:
“Al Padre vostro è piaciuto di darvi il suo regno…
tutti voi siete fratelli!”

Fa' che questo fuoco si comunichi a noi,
così come si comunicò a Francesco e Chiara,
così come si è acceso nei primi cappuccini,
così come hanno bruciato di ardore i fondatori e le fondatrici
della nostra famiglia spirituale.
 
Tu solo, Spirito Santo,
puoi accenderlo
e a te dunque rivolgiamo la nostra debolezza,
la nostra povertà, il nostro cuore spento,
perché tu lo riaccenda del calore,
della santità della vita, della forza del regno.
 
Donaci, Spirito Santo,
in modo nuovo, il Carisma
per essere accolto nella nostra vita concreta
per metterlo al servizio della Chiesa,
per ridonarlo ai poveri, agli ultimi.
 
Te lo chiediamo
per l'intercessione di Maria, madre di Gesù,
piena di grazia e comunione,
modello della Chiesa serva e fraterna. Amen.

(Adattamento di una preghiera del Card. Carlo Martini)