Ordo Fratrum Minorum Capuccinorum 2

Log in
updated 8:43 AM UTC, Dec 7, 2022

Francesco Saverio Toppi (1926-2007) (N. Prot. 3109)

Nato a Brusciano, provincia di Napoli, il 26 giugno, quindicenne, il 2 ottobre 1940, entra nel noviziato dei Cappuccini. Guardiano, Ministro provinciale, Commissario e Ministro provinciale di Palermo, Definitore generale, Arcivescovo Prelato di Pompei nel 1990. Muore a Nola il 2 aprile 2007. Dopo aver ottenuto il passaggio di competenza, l’Arcivescovo Prelato di Pompei il 2 aprile 2014 presiedeva la prima Sessione dell’Inchiesta diocesana. Il 13 ottobre 2016 si chiude l’Inchiesta diocesana. Il 3 noivembre 2017 la Congregazione delle Cause dei Santi emette il Decreto di Validità giuridica degli atti dell’Inchiesta. Il 15 aprile 2020 è stata consegnata la Positio alla Congregazione delle Cause dei Santi. Il Congresso dei Consultori Teologi tenutosi il 23 febbraio 2021 ha riconosciuto che il Servo di Dio ha vissuto eroicamente le virtù. L’11 gennaio 2022, la Sessione Ordinaria di Cardinali e Vescovi ha confermato il giudizio dei Consultori Teologi e il 20 gennaio 2022 il Santo Padre ha autorizzato la firma del Decreto super vita virtutibus et fama sanctitatis. Venerabile. Si è in attesa di un miracolo.