Ordo Fratrum Minorum Capuccinorum

Log in
updated 12:10 AM CET, Dec 5, 2020

Pietrino di Natale (Prot. N. 3419)

Nasce a Teramo il 10 dicembre 1966 e muore improvvisamente a Silvi il 20 agosto del 1984, all’età di 17 anni e 10 mesi circa, annegando in mare. Orfano di padre viene battezzato il giorno dopo la nascita, l’11 dicembre del 1966, prendendo proprio il nome del papà, con un diminutivo. La mamma, gli zii, i nonni, e tutto il piccolo paese di Ornano Piccolo (Comune di Colledara, Provincia di Teramo, Diocesi di Teramo-Atri) lo custodiscono nell’amore e nell’affetto. All’età di dieci anni riceve il Sacramento della Prima Comunione il 22 agosto del 1976. Nel 1977, grazie alla presenza di don Giovanni D’Annunzio e di don Gianfranco De Luca, nella vicina Tossicia, assiste alla nascita del Movimento Diocesano dei Focolarini di Teramo e farà sua la consegna al Vescovo di Teramo-Atri Mons. Abele Conigli di “incendiare” d’amore tutti i giovani della Diocesi. L’anno successivo partecipa al primo campo-scuola e al termine del campo-scuola, riceverà la Cresima il 27 agosto 1978. Nella quotidianità, attraverso l’attenzione costante agli altri, impara a morire a sé stesso per lasciare vivere Gesù: è l’allenamento dell’anima a dare la vita. Dio gliela chiede il 20 agosto 1984, mentre è al mare con gli amici.

L’Inchiesta diocesana è stata aperta a Teramo il 10 dicembre 2018.