Ordo Fratrum Minorum Capuccinorum

Log in
updated 10:49 AM UTC, Aug 10, 2022

Tommaso e Leonardo da Baabdath, sacerdoti cappuccini Missionari e Martiri (Prot. N. 233/22)

 

c63d7231fdd3fe9a1aa75e8690e209f6 L

 

Beati Tommaso e Leonardo da Baabdath

Presbiteri e Martiri

 

Tommaso Saleh e Leonardo Melki nacquero a Baabdath, in Libano, rispettivamente nel 1879 e nel 1881. Ancora adolescenti, decisero, dopo l’arrivo dei Cappuccini nel loro villaggio, di seguirne l’esempio, entrando, nel 1895, a Istanbul, nell’Istituto Apostolico d’Oriente per la formazione dei missionari. Conclusi gli studi, nel 1906, furono destinati alla missione di Mesopotamia, dove in vari luoghi si dedicarono all’educazione dei giovani, alla predicazione e al Terz’Ordine Francescano. Durante la prima guerra mondiale, Leonardo fu arrestato, torturato e condotto nel deserto, dove fu ucciso l’11 giugno 1915 insieme ad altri 416 compagni, dopo aver rifiutato di abbandonare la fede. Per aver nascosto un sacerdote armeno innocente ricercato dalla polizia, Tommaso fu condotto insieme a tre confratelli nel deserto. A seguito dei maltrattamenti e del tifo che contrasse in viaggio, morì in prigione, il 18 gennaio 1917.

 

pdf color 60